Parole

31 Marzo 2020
Diario semiserio dalla zona rossa di Codogn-19 – 31/03
In giardino il pettirosso, che ci ha tenuto compagnia durante le colazioni, nelle prime tre settimane di clausura, è ormai migrato in cerca di freddo. Nell’attesa […]
31 Marzo 2020
Caro diario – 31 marzo 2020
Caro diario, è ricominciata un’altra settimana lavorativa e per fortuna vado avanti a lavorare da casa ad ampie vele.Non mi annoio certo anzi, si fa velocemente […]
30 Marzo 2020
La tua Terra
La tua terra era il tuo sangue,la tua voce un cuscino di stelledove appoggiavi il tuo cuore di miele:coloravi le antiche zolle di granocon taciti accordi […]
30 Marzo 2020
Diario semiserio dalla zona rossa di Codogn-19 – 30/03
E’ paradossale pensare che arrivino aiuti da paesi duramente toccati dall’embargo come Cuba: un’equipe di medici specializzati in emergenze internazionali si è stabilita a Crema. Dall’Albania, […]
30 Marzo 2020
Caro diario – 30 marzo 2020
Caro diario, è ricominciata un’altra settimana lavorativa e per fortuna vado avanti a lavorare da casa ad ampie vele.Non mi annoio certo anzi, si fa velocemente […]
29 Marzo 2020
Diario semiserio dalla zona rossa di Codogn-19 – 29/03
Noi italiani siamo creativi anche nell’interpretare ed applicare le ordinanze.Mi hanno raccontato che in alcuni uffici dell’amministrazione pubblica prevale il principio del tempo.In pratica, se vieni […]
29 Marzo 2020
Caro diario – 29 marzo 2020
Caro diario, sta per finire anche la domenica, giorno di riposo, giorno di festa, giorno in cui si fa una scampagnata, un pranzo sul piacentino e […]
28 Marzo 2020
Poesia per il Diario di Codogno
Non ho tracce di teNell’anima stancaNon ti trovoAssenza totalePoco sole arriva quiSul cuoreBalsamo d’amoreNon c’è n’èTi chiedi perchéCosa arriveràSconfigger la pauraE lottare ancoraOgni momentoFino ad allora. […]
28 Marzo 2020
Diario semiserio dalla zona rossa di Codogn-19 – 28/03
Sotto un grande cielo nero e pieno di pioggia, un piccolo uomo vestito di bianco con il sole nel cuore, ha attraversato una piazza insolitamente deserta […]